SegrateToday

All'asta l'auto blu del sindaco

Ancora un nuovo segnale di cambiamento: Paolo Micheli annuncia la messa all'asta della auto blu a lui dedicata: "useremo le nostre auto o il car sharing"

Dopo la "pulizia" dei giorni scorsi delle vie di Segrate, il sindaco Paolo Micheli lancia un nuovo segnale di cambiamento mettendo all'asta la sua auto blu. L'iniziativa presentata e promossa martedì  15 luglio sui social network ha già  avuto tanti feedback positivi raggiungendo in poche ore centinaia di "Like". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso sindaco presenta così  l'iniziativa: "Un piccolo segnale: abbiamo messo in asta l'auto blu che era a disposizione del Sindaco. E' una goccia di spreco di denaro pubblico che eviteremo. La Lancia Thesis da tempo è ferma nel garage del municipio e non viene più utilizzata. Pagare ogni anno bollo e assicurazione mi pare assurdo. Mi muoverò per trasferte o spostamenti istituzionali utilizzando la mia auto privata o i mezzi pubblici, lo stesso faranno gli assessori. Verificheremo, comunque, anche la possibilità di sottoscrivere una convenzione con la società che avvierà il car sharing in città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento