SegrateToday

Segrate, domenica sarà fatta brillare una bomba della Seconda Guerra Mondiale

Previste alcune chiusure e deviazioni dalle 7 del mattino alle 4 del pomeriggio

Sarà fatta brillare una bomba a Segrate (REPERTORIO)

Domenica 17 settembre verrà disinnescato un ordigno bellico a Segrate, precisamente in via per Mirazzano, dove l'oggetto è stato ritrovato.

Per le necessarie operazioni di bonifica sarà necessario chiudere alcuni tratti di tre arterie stradali: la circonvallazione idroscalo (Sp 15bis), la Rivoltana (Sp 14) e la Mirazzano-Vimodrone (Sp 160).

Il provvedimento è previsto a partire dalle sette del mattino. La conclusione dell'intervento (despolettamento e poi brillamento dell'ordigno) è prevista per le quattro del pomeriggio circa.

Chiusa completamente la Mirazzano-Vimodrone in entrambe le direzioni. Il traffico proveniente da Milano (Corelli e Forlanini) in direzione Rivolta d'Adda sarà deviato all’altezza del km. 2+500 circa della Sp 14 Rivoltana lungo la Sp 15bis in direzione Peschiera Borromeo.

Il traffico sulla Sp 14 Rivoltana proveniente da Rivolta d’Adda in direzione Milano, invece, sarà deviato al km. 6+000 circa (nel territorio del Comune di Rodano) lungo le Sp 121 e 182.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

Torna su
MilanoToday è in caricamento